Home

IMG_6334

DSC_2059 (1280x854)

DSC_4473 (1280x853)

 

wm_lr_DSC_4752

noi1 (720x540)

Down
pause
Up

Prossimi Appuntamenti

Tavola Rotariana - Le attività del Club sono sospese per il periodo estivo e riprenderanno a metà settembre. Nel periodo estivo, tutti i martedì alle 13:30, presso l’Hotel Royal, è prevista Tavola Rotariana.

Visita del Presidente Internazionale John F. Germ

GermMartedi 19 Luglio 2016 il RIP John Germ visiterà il Distretto 2100. Il nostro Governatore, Gaetano de Donato, accoglierà l’autorità rotariana alle ore 10:30 presso il Teatro di Corte di Palazzo Reale della nostra città. All’evento sono invitati tutti i soci rotariani. Dopo l’Allocuzione Presidenziale ci recheremo a pranzo presso l’Hotel Royal in Via Partenope in onore del Presidente Germ e della moglie Judy. Tale pranzo è da intendersi come conviviale interclub tra i 54 Club Campani.

John F. Germ è presidente consiliare e CEO della Campbell and Associates Inc., un’azienda di consulenza ingegneristica, nella quale ha iniziato a lavorare come ingegnere nel 1965, dopo quattro anni nell’aeronautica militare degli U.S.A. Fa parte dei consigli direttivi di diverse organizzazioni, tra cui il CdA e Comitato direttivo della Public Education Foundation e Orange Grove Center Inc., e presidente del CdA della Blood Assurance Inc. ed è fondatore e tesoriere della Chattanooga State Technical Community College Foundation, oltre che presidente della Tennessee Jaycee Foundation. Nel 1970 è stato premiato come Giovane dell’Anno del Tennessee; Ingegnere dell’Anno, 1986; Volontario Raccolta Fondi dell’Anno, 1992; Volontario Associazioni comunitarie del Tennessee dell’Anno, 2009. È stato insignito col Premio dei Boy Scouts “Silver Beaver” e col Premio Circle of Hope della Arthritis Foundation. Nel 2013, ha ottenuto il riconoscimento di Campione del Cambiamento dalla Casa Bianca a Washington.

Germ è Rotariano dal 1976 ed ha svolto vari incarichi nel Rotary: Vice presidente, Consigliere RI, amministratore e vice presidente del CdA della Fondazione Rotary, Presidente della Sfida da 200 milioni, assistente del Presidente RI, rappresentante e presidente del Consiglio di Legislazione, coordinatore di zona per l’effettivo, presidente di numerose commissioni, coordinatore di zona, istruttore RI e governatore. John Germ ha ottenuto il Premio “Servire al di sopra di ogni interesse personale” e l’Attestato per il servizio meritevole della Fondazione Rotary, oltre al Premio per l’eccellenza del servizio. Lui e sua moglie Judy sono Benefattori e membri della Arch Klumph Society della Fondazione Rotary. Hanno quattro figli e sei nipoti.

Il mio sogno di un distretto Rotariano Ideale

 di Raffaele Pallotta di Acquapendente (Past Rotary International Director)

I sogni sono come le conchiglie che il mare ha depositato sulla riva. Bisogna raccoglierle e ascoltare la loro voce. Ha scritto Romano Battaglia. Freud sosteneva che “il sogno è utile per difendersi dall’ ansia”. Secondo tale teoria psicoanalitica classica, il sogno sarebbe la realizzazione allucinatoria durante il sonno di un desiderio inappagato durante la vita diurna. A volte capita di acquisire consapevolezza del fatto di trovarsi in un sogno. Essendo coscienti del fatto che tutto l’ambiente è una creazione della nostra mente, è possibile manipolare a piacimento gli oggetti e gli eventi del nostro sogno. Quale che sia la definizione del sogno, voglio raccontarvi il mio sogno ricorrente in questo periodo della vita distrettuale rotariana.  Continua>>

 

La Voce del Rotary Club Napoli

  • Lunedì 9 Febbraio ad Amantea (CS) il Prof. Gaeteno De Donato ha incontrato la cittadinanza per una giusta, opportuna prevenzione.

No-Ictus_AmanteaSi è svolto l’evento, in  InterClub con Club Amantea e altri 14 Club della Calabria,  presso la Sala Convegni Hotel La Tonnara ad Amantea (CS) con la relazione del Prof. Gaetano de Donato, Governatore 2016/17  Distretto 2100 su  “Rotary-No Ictus, Screening Program – Diritto alla Salute, Risparmi e Innovazioni di sistemi” Primario Ospedaliere di chirurgia vascolare per 26 anni a Napoli, 13.500 interventi, 450 lavori scientifici, 3 libri pubblicati, coordinatore di 22 centri di chirurgia vascolare, relatore in USA, Londra, Marsiglia. Una notevole esperienza al servizio della comunità. Introduzione all’incontro a cura del Dott. Kamal Abu-Taleb

 

  • Un appello per Napoli

 La città di Napoli merita una nuova occasione di rilancio e al governo chiediamo di esserle vicino, garantendole gli strumenti necessari per salvarla dal default. Non invochiamo “leggi speciali” -pur concesse negli ultimi anni a Roma, Palermo e Catania- ma l’adozione di provvedimenti che consentano alla terza città d’Italia di rientrare dai suoi debiti pregressi nel modo meno traumatico possibile. Nessuna forma di assistenzialismo, sia ben chiaro, ma un impegno concreto e uno sforzo di idee per garantire che non siano interrotti o limitati servizi indispensabili alla cittadinanza. Avendo, infatti, aderito al decreto Salva Comuni, l’amministrazione municipale, pur di vedersi garantire liquidità, ha dovuto contrarre nuovi debiti, con conseguenti limitazioni sui servizi e sugli investimenti. Alla fine, in questa situazione, sono i cittadini a dover pagare colpe non proprie, a causa di sperperi e scelte sbagliate del passato. Napoli recentemente ha saputo rialzarsi da sola dopo gli anni dell’emergenza rifiuti. Confidiamo in un tempestivo intervento del governo per evitare, adesso, pericolosi salti nel buio continua>>

 Facebook   twitter